Comunità di autoconsumo collettivo

Comunità di Autoconsumo collettivo, o in breve AUC

In un mondo sempre più attento alla sostenibilità e alla gestione ottimale delle risorse, le Comunità di Autoconsumo Collettivo (AUC) rappresentano una soluzione innovativa e strategica per l’energia rinnovabile. Questo articolo approfondisce il concetto di AUC, evidenziando i vantaggi per la comunità, i benefici per categorie specifiche di utenti, come user prosumer e condomini, e come Delta Kilowatt può facilitare la creazione di un’ AUC.

1. Cosa sono le AUC?

Le AUC sono gruppi di utenti che condividono l’energia prodotta da fonti rinnovabili, mirando a una gestione energetica più sostenibile e democratica. Attraverso la collaborazione, gli utenti possono autoprodurre energia, riducendo i costi e contribuendo attivamente alla tutela dell’ambiente.

AUC -Autoconsumo collettivo

2. Vantaggi di far parte di una comunità

Unirsi a un’ AUC porta numerosi benefici, tra cui l’accesso a energia rinnovabile a costi inferiori, grazie alla condivisione delle infrastrutture. Queste comunità promuovono la coesione sociale, stimolano la consapevolezza ambientale e possono godere di incentivi statali, rendendo l’energia pulita più accessibile.

3. Potenziali benefici per diverse categorie di utenti

User
Gli user sono gli utenti che consumano ma non producono energia e hanno un ruolo centrale nella AUC, grazie a loro infatti si avrà maggiore possibilità di consumare i surplus energetici generati dagli impianti di produzione condominiali o degli altri condomini prosumer.

Prosumer
I prosumer, utenti che producono e consumano energia, svolgono un ruolo chiave nelle AUC. Possono beneficiare economicamente dall’autoconsumo e dal surplus energetico condiviso, promuovendo un modello energetico sostenibile e decentralizzato che aumenta la resilienza della comunità e contribuisce agli obiettivi di decarbonizzazione.

Condominio come Soggetto Giuridico AUC
I condomini possono gestire l’AUC, generando minor costi e benefici per tutti i condomini. L’installazione di impianti fotovoltaici sui tetti o parcheggi può fornire energia per le aree comuni e le singole unità abitative, ottimizzando i consumi e incrementando l’efficienza energetica dell’edificio, minimizzando i costi amministrativi e i tempi di attivazione della Comunità di Autoconsumo Collettivo.

Dinamica di Generazione dell’Incentivo e Sinergie
L’incentivo per la produzione di energia rinnovabile all’interno delle AUC genera un modello economico vantaggioso per i membri, che possono condividere il surplus energetico o immetterlo nella rete, ricevendo un credito. Questa strategia incentiva la produzione locale di energia pulita, creando un sistema di supporto reciproco che massimizza l’uso delle risorse energetiche disponibili e rafforza il legame sociale tra i partecipanti.

Con l’approvazione, il 24 Febbraio 2024, da parte del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica delle Regole operative del GSE ed al decreto CER entrato in vigore il 24 Gennaio 2024, sono state chiarite tutte le procedure per accedere alle tariffe incentivanti.

4. Perché Delta Kilowatt può aiutare a costituire la tua AUC

Delta Kilowatt, con la sua esperienza nel settore delle energie rinnovabili e una profonda conoscenza della normativa, offre consulenza personalizzata per navigare gli aspetti tecnici, legali e amministrativi nell’avvio di un’ AUC. Questo supporto garantisce un processo fluido e riduce gli ostacoli burocratici e tecnici, massimizzando i benefici economici e ambientali dell’energia rinnovabile per la comunità.

Perché Delta KiloWatt

Le AUC rappresentano quindi non solo una soluzione energetica avanzata ma anche un mezzo per rafforzare la coesione sociale e l’impegno verso un futuro sostenibile. Con il giusto supporto e la partecipazione attiva dei membri, l’autoconsumo collettivo diventa una realtà accessibile, che contribuisce in modo significativo alla transizione energetica verso un modello più pulito e giusto.